Vrijdag 25 januari - Il femminismo in Italia; Conferenza tenuta da Elena Basilio

L’Italia, famosa per il cliché del macho, ha forse mai avuto un movimento femminista? Certo che sì: era caratterizzato da una forte originalità e alcune sue manifestazioni sono ancora visibili. Le femministe italiane hanno accolto con grande entusiasmo le idee e i principi formulati da gruppi e intellettuali stranieri, ma le hanno adattate ai bisogni delle donne italiane con grande spirito critico e consapevolezza.

In questo incontro verrà affrontata la storia del movimento femminista italiano a partire dagli anni ’70, saranno sottolineate le caratteristiche dei diversi gruppi e seguita l’evoluzione del movimento fino ai giorni nostri. Con il supporto di materiale originale e interviste con alcune leader che hanno svolto un ruolo chiave nel movimento, andremo alla scoperta dell’affascinante storia di una tra le più originali e interessanti espressioni all’interno del movimento femminista internazionale.

Elena Basilio ha studiato Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Torino e nel 2009 si è trasferita in Inghilterra, dove ha inizialmente lavorato come insegnante di lingua italiana, traduttrice e interprete. Nel 2015 ha conseguito un dottorato di ricerca presso l’Università di Exeter con una tesi che prendeva in esame l’influenza della traduzione sulla diffusione del femminismo radicale americano in Italia. Ha presentato i risultati della sua ricerca in occasione di diverse conferenze e ne ha pubblicata parte nel volume Feminist Translation Studies: Local and Transnational Perspectives, pubblicato nel 2017 da Routledge. Attualmente lavora nei Paesi Bassi come insegnante di lingue, traduttrice ed editor freelance.

Agenda overzicht